Guida per la richiesta del bonus tende da sole 2022

Chiama

Whatsapp

Email
My project casa - Blog
Tutto ciò che devi sapere sulla tua casa e tanto altro ancora...
Torna al blog

Guida per la richiesta del bonus tende da sole 2022

 

Il cambio di stagione e l’arrivo del bel tempo, portano con sé anche dei quesiti circa problemi relativi alla protezione degli ambienti casalinghi dal sole. L’impiego di tende è una tra le soluzioni più idonee e meno invasive alla quale ricorrere per far fronte a tale problema. Infatti, soprattutto per le zone maggiormente esposte, l’impiego delle tende da sole è necessario per evitare che risultino invivibili durante le ore più calde della giornata. 
Proprio per la semplicità e l’immediatezza dell’intervento, il Governo italiano ha pensato di assicurare ai cittadini la possibilità di usufruire di un bonus anche per l’installazione di tende da sole, migliorando, così, la resa degli ambienti casalinghi, in un’ottica di risparmio energetico.

L’impiego di tende da sole per la casa è, dunque, un intervento che rientra nel pacchetto di detrazioni che prevede l’acquisto e l’installazione di schermature di protezione della casa. È possibile farne richiesta fino al 31 dicembre 2022. 

 

Come richiedere il bonus tende 2022? 

L’agevolazione fiscale prevede una detrazione d’imposta pari al 50% delle spese totali sostenute sull’acquisto, smontaggio e installazione di schermature, tende solari,  tapparelle o coperture fisse interne ed esterne, purché la spesa non superi i 60.000€ per unità immobiliari. Tale legge è regolata dall’ENEA (Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica) che ne stabilisce i criteri per richiederla. È possibile scegliere tra due soluzioni: la prima prevede una detrazione IRPEF a rate solubile in 10 anni e la seconda consiste in uno sconto in fattura con cessione del credito d’imposta. 
È importante sottolineare che, per farne richiesta, è necessaria la presentazione del modello ISEE. 

 

Chi può richiedere il bonus tende 2022?

Possono richiedere il bonus tende da sole tutti i proprietari di singole unità immobiliari (incluse le seconde case), tutti i condomini proprietari di parti comuni e chiunque sostenga le spese di riqualificazione energetica dell’immobile in questione.     

Per richiedere il bonus tende da sole è imprescindibile che le schermature solari rispettino i seguenti requisiti: 

  • Le schermature tecniche devono essere applicate con involucro edilizio in modo solidale;
  • devono essere obbligatoriamente installate come protezione di una vetrata, poste indifferentemente all’interno o all’esterno di essa;
  • qualora si tratti di sostituzione di tende oscuranti o schermature solari, è imprescindibile che la resistenza termica superi quella già presente da sostituire, affinché si compia effettivamente la funzione di risparmio energetico; 
  • per quanto riguarda gli orientamenti, per le tende oscuranti non vi è nessuna preferenza, mentre, le schermature solari devono necessariamente essere orientate da est verso ovest, evitando tutte gli orientamenti verso nord;
  • secondo la norma UNI EN 14501, il valore del fattore di trasmissione solare totale deve essere obbligatoriamente inferiore o uguale a 0,35 e accoppiato al tipo di vetro.
     

 

STAI CERCANDO CASA? DAI UN'OCCHIATA ALLE NOVITÀ