Come e quanto incide sul mercato immobiliare la presenza di VIP in Puglia?

Chiama

Whatsapp

Email
My project casa - Blog
Tutto ciò che devi sapere sulla tua casa e tanto altro ancora...
Torna al blog

Come e quanto incide sul mercato immobiliare la presenza di VIP in Puglia?

 

 

La Puglia si sta trasformando, sempre più, in una delle mete più ambite dei personaggi dello spettacolo che la scelgono come destinazione per le proprie vacanze e non solo. Questa grande considerazione del territorio pugliese da parte delle Star del cinema e della musica, accresce di gran lunga l’interesse mondiale e ha un impatto molto positivo sull’economia in termini generali. 

Una vera e propria meta di lusso a portata di mano che, grazie ai suoi scorci mozzafiato, spiagge paradisiache e tranquillità, permette alle Star di riposarsi e organizzare eventi di grande spicco. In occasione della sfilata di Gucci, tenutasi a Castel del Monte, oltre alla partecipazione di personaggi famosi, ha innescato un incremento considerevole dell’economia e aperto le porte all’impiego di molte figure del settore impegnate nell’organizzazione e garanzia della sicurezza dell’evento. 

Incontrare personaggi famosi in Valle d’Itria come Bono Vox (cantante degli U2) o attrici di spicco come Angelina Jolie sta diventando sempre più frequente e sta cambiando, poco a poco, anche il modo di considerare e di approcciare con il turismo di massa e di lusso. Tale fenomeno, non accresce solo le prenotazioni in strutture di lusso, ma funge da forte richiamo per tutti quelli che vorrebbero, durante le proprie vacanze, conoscere o incontrare il proprio personaggio preferito. 
Questo fenomeno è diventato talmente diffuso, da dare una spinta considerevole anche al settore immobiliare. Infatti, sempre più star del cinema e della musica, optano per l’acquisto vero e proprio di masserie, ville o semplici case per le vacanze. Tale comportamento, scaturisce anche da una certa curiosità nei confronti della Puglia, che comporta l’acquisto di case vacanza di italiani e stranieri all’interno del territorio. 

Il settore immobiliare pugliese è in costante movimento e crescita. Le soluzioni maggiormente ricercate, non sono solo quelle più prossime alle località di mare. Infatti, è sempre più frequente la richiesta di ville o trulli nelle campagne della Valle d’Itria, in piena tranquillità e a contatto con la natura e la genuinità del territorio. Essendo un territorio ricco e diverso, vi sono molte possibilità per tutti i gusti. Acquistare un trullo, ad esempio, è una delle scelte più indicate per gli amanti del mondo rustico, che fa sentire il proprio fascino e richiama l’attenzione soprattutto degli acquirenti stranieri e non solo.  

È bene considerare anche che, dal punto di vista immobiliare, la Puglia offre molte opportunità idonee per ogni tipo di tasca, dalle soluzioni più lussuose a quelle più economiche, permette a tutti di poter godere dell’ambiente e dell’ospitalità locale. 
Secondo le ricerche condotte dall’osservatorio immobiliare, parlando in termini generali, la Puglia attualmente possiede all’incirca un indice di 20 annunci per mille abitanti che corrispondono, in modo più concreto, a 75.431 immobili in vendita (43.418 per appartamenti, 23.266 per case indipendenti) e 7.569 in affitto (4.178 appartamenti e 3.316 negozi). Dopo Bari e provincia, la zona del brindisino sembra essere quella più attiva con un totale di 26 annunci per mille abitanti.

Per quanto concerne la questione prezzi, sempre secondo l’osservatorio immobiliare, sembra che negli ultimi 3 mesi siano incrementati del 1,32%. Un debole aumento che vede protagonisti in modo omogeneo quasi tutti i tipi di struttura, anche se, i loft corrispondono alla tipologia i cui prezzi sono cresciuti del 6%, sempre facendo riferimento agli ultimi 3 mesi. In linea generale, ad ogni modo, gli appartamenti più economici sono localizzati nel tarantino (950 €/m²), mentre quelli più cari verso il barese (1.600 €/m²). 
 

 

STAI CERECANDO CASA? DAI UNO SGUARDO ALLE NOVITÀ