Come tenere le zanzare lontano da casa?

Chiama

Whatsapp

Email
My project casa - Blog
Tutto ciò che devi sapere sulla tua casa e tanto altro ancora...
Torna al blog

Come tenere le zanzare lontano da casa?

Le zanzare sono un vero e proprio problema in casa. Con la loro proliferazione durante le stagioni più calde, si corre il rischio di non riuscire a mandarle via facilmente. Prima di ogni altra cosa, bisogna rendersi conto che, così come altri insetti, anche le zanzare depongono le uova e può accadere che questo avvenga in alcuni angoli della casa

È bene, dunque, saper riconoscere il problema e porre rimedio in modo imminente, affinché non divenga irrisolvibile. Non bisogna, però, addossare la responsabilità di tale problema esclusivamente ai mesi estivi. È necessario sapere che, è proprio durante l’inverno che,   cercano riparo dal freddo all’interno delle nostre case, restandoci fino allo svernamento. 

I posti incriminati sono, di solito, quelli umidi e con possibili ristagni d’acqua, come i vasi delle piante.  A tal proposito, il rame all’interno dei vasi, potrebbe essere utile per evitare il ristagno. Al fine di non incorrere in problemi, tentate di non lasciare incustoditi per molto tempo i secchi per le pulizie o, per lo meno, fate in modo che siano asciutti a dovere. 
Anche i bagni e le cucine possono essere delle aree gradite dalle zanzare, prestate, dunque, particolare attenzione soprattutto  alle zone con scarichi e tubature.
 

Ci sono rimedi naturali per tenere le zanzare lontane dalla propria casa?

Le piante rappresentano ottime soluzioni per tenere lontane le zanzare in modo naturale ed efficace, anche se, non tutte possono ricoprire questo ruolo importante; in prima fila troviamo i Gerani. È da considerare, però, che, nel caso in cui decidiate di ricorrere a questi fiori, è bene che prendano posto in giardino o sul balcone. Per il raggiungimento di tale obiettivo, anche Citronella, Calendula, Menta, Basilico, Lavanda ed Erba Gatta sono opzioni da vagliare. Tra queste piante, la Calendula è quella maggiormente resistente in ambienti casalinghi, senza dover necessariamente ricorrere all’esterno. Qualora aveste un bel giardino, pensare di seminare dell’aglio o della cipolla, potrebbe essere un’ottima soluzione  per tenere lontane le zanzare

Non aver spazio per le piante, non significa dover rinunciare a soluzioni casalinghe e naturali per tenere lontane le zanzare dalla propria casa. Vi sono degli odori, infatti, che possono aiutare al raggiungimento di tale scopo. Il caffè è uno degli esempi più conosciuti. Per questo motivo, potrete pensare di far bruciare un po’ di polvere di caffè, con la dovuta cautela, affinché possa essere sprigionato l’aroma o, semplicemente, spargerne la posa all’interno dello stesso terreno delle piante. Gli odori intensi aiutano, infatti, all’allontanamento delle zanzare; anche aceto e limone sono delle perfette alternative. 

Altri ingredienti facilmente reperibili e utili per scacciare le zanzare, sono costituiti da acqua, zucchero e lievito; a  tale scopo, è possibile creare un composto, scaldandolo 10 minuti, poiché il diossido di carbonio sprigionatosi, è un buon repellente anti-zanzare.
 

STAI CERCANDO CASA? PROVA TRA LE NOSTRE PROPOSTE!