Mutuo: la sospensione delle rate prorogata fino al 2021

Chiama

Whatsapp

Email
My project casa - Blog
Tutto ciò che devi sapere sulla tua casa e tanto altro ancora...
Torna al blog

Mutuo: la sospensione delle rate prorogata fino al 2021

 

Il mondo intero nel 2020 è stato colpito da una pandemia dovuta al virus covid-19. Molti cittadini si sono trovati ad affrontare situazioni difficili soprattutto dal punto di vista economico, cosicché il governo italiano ha attivato misure di aiuto a sostegno delle famiglie, dei lavoratori e delle imprese.

La possibilità di richiedere la sospensione delle rate del mutuo è una tra le agevolazioni messe in atto nel 2020. La scadenza per poter usufruire di tale beneficio, era stata fissata per il 9 gennaio 2021, ma con l’approvazione del decreto Ristori e il piano “Cura Italia”, la scadenza è stata protratta fino al 31 dicembre 2021.

Chi può richiedere la sospensione del mutuo?

In occasione dell’emergenza sanitaria l’accesso al fondo Gasparrini è concesso a:
 

  • Tutti i lavoratori che hanno perso il lavoro, anche con contratti “atipici” o si siano trovati a dover far fronte ad una sospensione o riduzione dell’orario per una durata di almeno 30 giorni;
  • Morte o riconoscimento d’invalidità superiore all’80% di uno degli intestatari del mutuo;
  • Liberi professionisti che hanno subito una riduzione superiore al 33% sul fatturato;
  • I titolari di un mutuo con importo massimo di 400.000 euro;
  • I titolari di un mutuo che usufruiscono della garanzia del Fondo.
     

È necessario, inoltre, segnalare che è possibile godere  di tale beneficio, anche se in passato si è usufruito della sospensione del mutuo, purché si  sia in regola con i pagamenti delle rate degli ultimi tre mesi.
 

Come richiedere e ottenere la sospensione del mutuo?

Richiedere la sospensione delle rate del mutuo è molto semplice: basta compilare il modulo  e presentarlo alla banca di appartenenza. Nel caso in cui il richiedente sia in possesso di almeno uno dei requisiti sopra indicati, la banca ha l’obbligo di concedere la sospensione. 

Riguardo i tempi di attesa, è necessario attendere 15 giorni per ottenere la prima risposta da parte della banca; In caso di approvazione, la sospensione sarà effettuata in 30 giorni lavorativi, fino al 31 dicembre 2021.

Fino al 31 dicembre 2020, era in vigore una procedura più snella, rispetto a quella precedentemente descritta, che prevedeva una sospensione repentina, senza l’obbligo di attendere i 15 giorni di riscontro da parte della banca.   

Clicca qui per scaricare i modulo per richiedere la sospensione del mutuo

 

VUOI ACQUISTARE CASA? DAI UNO SGUARDO ALLE ULTIME PROPOSTE